Ultime notizie

Martedì, Maggio 17, 2022

Uno studio che ha messo insieme i dati inglesi, scozzesi e gallesi di 11,6 milioni di soggetti indica che il vaccino anti COVID-19 di Astra-Zeneca si associa a un rischio leggermente aumentato di trombosi del seno venoso cerebrale nei 28 giorni seguenti alla somministrazione (rapporto dei tassi...

Sabato, Maggio 14, 2022
La terapia con agonisti del recettore del GLP-1, farmaci usati nel diabete e nell’obesità, si associa a un aumento del rischio di malattie della colecisti e delle vie biliari, specialmente con l’utilizzo per periodi prolungati e alle dosi più elevate raccomandate per la perdita del peso...
Venerdì, Maggio 13, 2022

Uno studio di coorte scandinavo su 157.521 donne in gravidanza dimostra che la vaccinazione anti COVID-19 con vaccino a mRNA durante la gestazione non ha alcuna influenza negativa sul rischio di parto pretermine, sulla natimortalità, sulla crescita fetale, sull'indice di Apgar alla nascita e sul...

Martedì, Maggio 10, 2022

Sono stati pubblicati i dati dei primi sei mesi di vaccinovigilanza passiva negli Stati Uniti per i vaccini anti COVID-19.

Venerdì, Maggio 6, 2022

La somministrazione di una quarta dose di vaccino anti COVID-19 a mRNA ai soggetti ultrasessantenni riduce i tassi di infezione da SARS-CoV-2 (variante Omicron) rispetto a quanto accade nei soggetti che hanno ricevuto solo 3 dosi di vaccino.

Venerdì, Maggio 6, 2022
Anticoagulanti diretti e warfarin hanno lo stesso rischio a lungo termine di eventi emorragici maggiori.
Lo rileva uno studio di coorte retrospettivo, che ha incluso 64.642 adulti che hanno iniziato la terapia anticoagulante orale con apixaban, rivaroxaban o warfarin dopo un ricovero...
Martedì, Maggio 3, 2022

In uno studio in aperto israeliano su 1.050 operatori sanitari la quarta dose di vaccino a mRNA, somministrata ad almeno quattro mesi dalla seconda, aumenta i livelli di anticorpi anti SARS-CoV-2 di un fattore 10, riportandoli a livelli analoghi a quelli ottenuti dopo la somministrazione della...

Venerdì, Aprile 29, 2022

Secondo uno studio prospettico longitudinale statunitense su 30 donne vaccinate contro COVID-19 e allattanti al seno i livelli di anticorpi IgG anti SARS-CoV-2 nel latte raggiungono un picco al primo mese dalla vaccinazione ma restano elevati e protettivi fino a sei mesi di distanza

Giovedì, Aprile 28, 2022
La terapia con lenvatinib, un inibitore della tirosin chinasi approvato per il trattamento di alcune forme tumorali, aumenta il rischio di colecistite e colangite.
Lo rileva un’analisi di disproporzionalità condotta sul database di segnalazione spontanea della FDA (FAERS),...
Martedì, Aprile 26, 2022

Uno studio israeliano su 149.032 soggetti infettatisi con SARS-CoV-2 e guariti mostra che la successiva vaccinazione, con vaccino anti COVID-19 a mRNA, riduce significativamente il rischio di reinfettarsi, con un'efficacia del vaccino dell'82% sotto i 60 anni d'età e del 60% per gli...

80.211.154.110